Come funziona il peeling e quando farlo?
Peeling cos'è?
il peeling è un'esfoliazione degli strati superficiale della pelle. Gli acidi che si usano per il peeling sono capaci di rompere i legami presenti tra i corneociti, accelerare la rigenerazione della pelle, la illuminano, e ne uniformano la grana.

I peeling superficiali utilizzano diversi acidi che hanno benefici particolari.
Il peeling acido glicolico è più sicuro per la pelle che tende a macchiarsi facilmente.
Il peeling acido mandelico e lattico sono molto delicati e ideali per la pelle sensibile.
Il peeling acido salicilico aiuta a migliorare la pelle grasa ed acneica.
Il peeling acido ferulico è potente antiossidante ossia ideale per la pelle danneggiata dal sole o dal fumo.
Per stimolare la formazione del collagene in casi di cicatrici da acne o trattamenti antiaging si utilizzano i peeling con retinolo o con TCA.


Quando farlo?
La stagione ideale per il peeling è tra autunno ed inverno.

Quante sedute?
Di solito in caso di peeling superficiale i risultati si notano subito dopo la prima seduta però è consigliabile eseguirne 3-4 per mantenere gli effetti nel tempo.
Esistono i peeling Lunch time ossia peeling che si possano fare durante la pausa pranzo, tornando a lavoro senza presentare eritema. Sono richiesti dai pazienti perché non hanno bisogno di diversi giorni di recupero.
Perchè provarlo?
È un ottimo rimedio per illuminare la pelle, migliorare la grana, ridurre le macchie cosi come i segni cicatriziali; inoltre preparare la pelle per procedure estetiche successive.
La modalità di esecuzione di un peeling chimico varia sensibilmente in funzione dell'agente esfoliante utilizzato e della profondità di azione che si vuole ottenere. Il dermatologo aiuta a scegliere l'agente esfoliante migliore per il vostro tipo di pelle e realizza il peeling in modo sicuro ed efficace.
Dott.ssa Maria Gavrilova

Specialista in Dermatologia Empoli, Firenze
Membro della Società Spagnola di Dermatologia (AEDV), International Dermoscopy Society (IDS) e del European Academy of Dermatology and Venereology (EADV).
Made on
Tilda